Skip to Content

Sinistri in casa, come fare per denunciarli

Se hai una polizza Casa e Famiglia e un sinistro colpisce la tua casa o il suo contenuto, ecco, in pochi semplici passaggi, tutte le azioni da compiere.

Avvertici subito compilando il form: i nostri consulenti procederanno all’apertura del sinistro. Successivamente inviaci la denuncia scritta, utilizzando la busta preaffrancata che hai ricevuto insieme al contratto.

Ricorda che la denuncia del sinistro all'assicurazione, per via telefonica o via posta, deve essere effettuata entro 3 giorni dall'accaduto o dal giorno in cui hai scoperto il sinistro o ne sei venuto a conoscenza.

I documenti da spedire

In caso di danno da incendio, furto o rapina dovrai comunque sempre inviarci:

  • la denuncia alle autorità competenti (in originale o una copia leggibile)
  • il verbale dei Vigili del Fuoco, se sono intervenuti
  • un elenco dettagliato dei danni subiti: una descrizione dei beni distrutti e/o danneggiati, con il loro valore e la loro quantità.

Le prove dei danni

Per una migliore gestione del sinistro è opportuno attendere la visita del perito prima di procedere alla riparazione del danno.

In caso di riparazioni urgenti (quali tubo rotto o serratura scassinata) provvedi pure alla riparazione, ma conserva il vecchio tubo o la serratura danneggiata oltre alle ricevute dell'intervento effettuato.

La gestione del sinistro

Appena riceveremo i documenti necessari, apriremo la pratica del tuo sinistro e incaricheremo un perito assicurativo per la stima dell'entità del danno, il quale ci invierà una relazione dettagliata dei danni subiti.

Una liquidazione più sicura con un bonifico bancario

La liquidazione del danno da parte di Direct Line avviene con assegno non trasferibile o con bonifico bancario. Dal momento che il bonifico bancario è un mezzo molto più rapido, ti invitiamo a fornirci, insieme alla denuncia scritta, le coordinate bancarie, comprensive del codice IBAN.

Torna su