Skip to Content

Direct Line analizza la fortuna dei segni zodiacali alla guida

Domande che ogni anno tornano a farsi sentire e alle quali non si può rispondere se non con… uno sguardo alle stelle.

Ebbene sì, anche se difficilmente lo si ammette, quasi tutti cedono alla tentazione di dare una sbirciatina a ciò che dicono gli astri. E allora perché non farlo anche per scoprire come sarà l’anno su quattro ruote? Direct Line – la più grande compagnia di assicurazione auto online – ha analizzato i profili degli automobilisti italiani per scoprire quali sono stati i segni zodiacali a cui la fortuna alla guida ha sorriso di più (o di meno) nel corso del 2014 e lanciare un monito per l’anno in corso.

Analizzando i dati relativi ai sinistri i nati sono il segno della Vergine sono quelli che hanno causato più sinistri, mentre i nati sotto il segno del Cancro sono quelli che hanno causato i sinistri coi costi più alti.

Di contro, il titolo di più prudenti alla guida (e fortunati) va ai segni dei Gemelli (il migliore per frequenza sinistri) e dello Scorpione che ha il costo dei sinistri più basso tra tutti i segni dello Zodiaco.

Crediate o meno agli oroscopi e all’influenza delle stelle, Direct Line vuole ricordare a tutti l’importanza di una guida attenta, di una manutenzione dell’auto costante e del rispetto delle regole della strada, per un 2015 più sicuro e con meno incidenti.

Da un’ulteriore analisi emerge inoltre che il mese astrologico più sfortunato dell’anno automobilistico è quello della Bilancia che con il 10,6%, complici probabilmente le prime nebbie e piogge stagionali, registra la percentuale più alta dei sinistri totali. Non stupisce invece che il mese astrologico con meno incidenti e quindi più fortunato sia quello del Leone (5,2%), quando gran parte degli automobilisti lascia la macchina a casa per godersi il meritato riposo estivo.

“L’oroscopo, si sa, è l’amore segreto di tutti gli italiani. Nessuno lo dice, ma difficilmente si resiste alla curiosità di buttare un occhio a quello che dicono le stelle – commenta Barbara Panzeri, Direttore Marketing di Direct Line – Quello che però vogliamo sottolineare con questa classifica è che apparteniate alla Vergine, ai Gemelli o a qualsiasi altro segno dello zodiaco, l’importante è che guidiate seguendo le norme del Codice Stradale perché sulla strada non ci si può affidare al caso nè alla fortuna. Uno stile di guida sicuro e corretto non si basa sulla congiuntura astrale, ma su una giusta osservanza delle regole”.

Torna su