Skip to Content

Sali sull'auto anche tu con Direct Line

Direct Line inaugura il 2013 con una svolta decisa nel suo stile comunicativo. La nuova campagna pubblicitaria dell’assicurazione auto online numero uno in Italia è tutta all’insegna della fierezza.

Un nuovo format che rispecchia l’evoluzione della Compagnia ed enfatizza la componente emozionale.

Sono gli stessi clienti del Telefono Rosso e del Mouse sulle Ruote a diventare ambasciatori dei valori del brand: salendo sulle loro automobili tendono la mano alla gente che li circonda, invitandola con estrema fierezza ad entrare a far parte di quel milione di persone che ogni giorno sale sulla propria auto consapevole e orgoglioso di aver scelto Direct Line.

Direct Line vanta clienti tanto soddisfatti dalla serietà, convenienza e qualità dell’assicurazione da farsi portavoce della compagnia. Il servizio eccellente - con 2 sinistri su 3 liquidati in 15 giorni - e il risparmio - anche 300€ a polizza - sono valori che rendono la scelta della compagnia una scelta di cui andare fieri.

‘Dallo sbarco in Italia nel 2002 a oggi, Direct Line – dichiara Barbara Panzeri, Marketing Director – ha fatto molta strada. Il risparmio, un servizio eccellente e gli alti standard qualitativi sono stati i motivi fondanti del successo di questa compagnia, i capisaldi che hanno fatto sì che, anno dopo anno, crescesse fino a diventare la più grande compagnia di assicurazioni auto on line‘.

La programmazione degli spot televisivi – nei tagli 30” e 15” – è partita il 6 gennaio sui principali network televisivi nazionali, sia pay che free. Oltre alla Tv la pianificazione prevede una campagna radio multi soggetto e una significativa presenza sul web a partire dai prossimi giorni.

L’idea creativa è firmata Hi! Comunicazione: sotto la direzione creativa di Luigi Longobardo hanno lavorato al format i copy Aila Saviano e Giancarlo Broggi, in collaborazione con l’art Fabio Prestianni. Gli spot, prodotti da Haibun, sono stati affidati alla regia di Danxzen. La pianificazione media off line è curata da Carat quella online da ìProspect.

Torna su