Skip to Content

L’automobile si conferma il mezzo preferito dagli italiani

Ogni italiano ama la sua automobile: è una compagna fidata, sempre a disposizione nei momenti di necessità, è uno status symbol, è una passione. Non a caso, la Formula Uno è il secondo sport più seguito nel Bel Paese dopo il calcio. Ma in che occasione la macchina diventa indispensabile? Quando, dove e come gli italiani la scelgono? Il Centro Studi e Documentazione Direct Line ha posto agli automobilisti italiani alcune domande sulle loro abitudini di uso e gestione dell’auto.

L’innegabile affetto degli italiani per la propria auto trova conferma nei numeri: il sondaggio Direct Line rivela infatti che ben il 71% degli italiani ne possiede una ad uso esclusivo. A condividere la vettura con il proprio partner è il 26%, mentre solo il 3% cede il mezzo ai figli. Analizzando i dati per fasce di età, emerge come i guidatori adulti abbiano una maggiore predilezione per il possesso e guida esclusiva dell’auto: il 79% degli italiani tra i 35 e i 44 anni, infatti, dichiara di avere un’auto a sua totale disposizione, seguono a breve distanza i 45 - 55enni (77%) e i 25 – 34enni (63%).

Nettamente inferiore la percentuale di guidatori tra i 18 e i 24 anni in possesso di un’auto propria (55%).

Per approfondire, vai al Comunicato Stampa.

Torna su