Skip to Content

Esodo estivo

Nei mesi estivi, milioni di italiani ogni fine settimana a partire da luglio fino a settembre si mettono in viaggio verso le mete di vacanza. Un’indagine del Centro Studi e Documentazione Direct Line rileva che  solo l’8% seguirà strettamente i consigli di Società Autostrade sui giorni e gli orari più indicati per la partenza, per evitare i rischi da bollino rosso. Il 28% si metterà in auto alle prime luci del mattino, mentre il 14% posticiperà la partenza in serata, nella speranza che il caldo conceda un po’ di tregua.

Comunque pianificare con cura quando mettersi in viaggio non rientra nei piani di un italiano su cinque: il 21%, infatti, sale in auto solo quando impegni e ultimi preparativi sono terminati, indipendentemente dall’orario. Quelli che hanno più paura di rimanere imbottigliati nel traffico del weekend sono solo una minoranza: l’8%, infatti, programma la partenza in modo che non coincida con il fine settimana. Infine tra gli italiani c’è chi, per evitare di compromettere la propria tabella di marcia, decide di viaggiare scegliendo altri mezzi di trasporto (21%).

Per approfondire, vai al Comunicato Stampa.

Torna su