Homechi siamoInformazioni societarie

Informazioni societarie

Dati societari

Direct Line Insurance S.p.A. è una società per azioni autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa dall'ISVAP (ora IVASS) con provvedimento n° 1364 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 290 dell' 11/12/1999.

 

Sede legale: via A.Volta, 16 - 20093 Cologno Monzese (MI) - Italia
Capitale sociale: Euro 25.823.000,00 interamente versato
Iscrizione Camera di Commercio (CCIAA) n° 1540184 del 15 ottobre 1997
Iscritta alla Sez. I, al n. 1.00134, dell'Albo delle Imprese IVASS (ove è possibile consultare la regolarità dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività).
Iscritta nella sezione ordinaria del Registro delle Imprese di Milano al numero 276853/1997, in data 16 ottobre 1997.
Numero REA: 1540184
Partita Iva e Codice Fiscale: 12244220153
Codice Attività: 66030 Assicurazioni diverse da quelle sulla vita
Società Direct Line Insurance S.p.a. soggetta alla direzione e coordinamento di Direct Line Insurance Group plc.
Il capitale sociale è così ripartito: 90% Direct Line Group Limited - 10% DL Insurance Services Limited.

L'impresa è soggetta al controllo dell'IVASS.

 

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è composto da:

James Chalmers Brown - Amministratore Delegato e Presidente del CdA

Pietro Bianchi - Consigliere

Lydia Bolck  - Consigliere

Leonardo Martinelli  - Consigliere

Humphrey Michael Tomlinson  - Consigliere

José Rafael Vasquez  - Consigliere

 

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale è composto da:

Sabrina Navarra - Presidente

Anna Maria Faienza - Sindaco effettivo

Stefano Rota - Sindaco effettivo

Gianfranco Corrao - Sindaco supplente

Eleonora Guerriero - Sindaco supplente

 

Sito Internet
www.directline.it

 

 

Statuto sociale

Statuto della Società Direct Line Insurance S.p.A.

 

 

Modello Organizzativo ai sensi del D. Lgs. 231/2001

Nella presente sezione si riportano i documenti relativi al sistema di Corporate Governance adottato dalla Società, con la finalità di prevenire la costituzione di situazioni ambientali favorevoli alla commissione dei reati previsti dall'art. 24 e ss. del D. Lgs. 231/2001 sulla Responsabilità Amministrativa delle Persone Giuridiche. Il Modello di organizzazione, gestione e controllo adottato dalla società è composto dalle seguenti parti:

 

PARTE GENERALE
CODICE ETICO

 

Attività antifrode

In ottemperanza a quanto previsto dall'art. 30 comma 2 del Decreto Legge 24 gennaio 2012 n.1, coordinato con la legge di conversione 24 marzo 2012 n. 27, si informa che, per effetto dell'attività di accertamento e contrasto delle frodi esercitata nel ramo R.C. Auto, la Compagnia nel 2013 ha rilevato quanto segue:

  • Risparmio con riferimento all'attività svolta dalla struttura antifrode assuntiva: € 4.850.000.
  • Risparmio con riferimento alla riduzione degli oneri sinistri determinati dall'attività Antifrode sinistri: € 4.450.000.
  • Risparmio totale nel 2013: € 9.300.000.

Giudichi utile il contenuto?

Come possiamo migliorare?

Grazie per aver espresso la tua opinione.